Monte Cengio al tramonto: a strapiombo sull’Astico – 04/05/2019

Saturday  4 May  2019  5:45 PM    Saturday  4 May  2019 10:30 PM
Save Saved
Last update 05/05/2019
  870

Un percorso a picco sulla Val d’Astico.
Una panoramica cengia dove, 100 anni fa, i soldati hanno dato prova di eroismo.
La Granatiera del Monte Cengio ci aspetta!
Il sentiero si sviluppa lungo il lato sud-ovest del massiccio montuoso, scavato per lunghi tratti nella roccia viva e in alcuni punti utilizzando gallerie.
Lungo circa 4 km, consente di arrivare ai 1347 metri della cima del Monte Cengio.
Il dislivello seppur contenuto non si nota in quanto i numerosissimi punti di interesse storico (trincee, gallerie, postazioni di artiglieria, oltre al famosissimo salto dei granatieri) consentono piacevolissime soste.
Il tutto è ancor più bello se impreziosito dalle luci del tramonto quindi…vietato mancare!
La vista sulla sottostante Val d’Astico e sulla retrostante pianura sarà così bella da toglie il fiato.
Per chi volesse infine ci sarà la possibilità, una volta terminata l’escursione, di cenare in loco.
foto by Andrea Frattini
-------------------------------------------------------------------------------------------
Ritrovo
ore 17.45 al parcheggio antistante la pizzeria Baita Azzurra a Tresche Conca
Riferimento Google Maps
Pizzeria Baita Azzurra Di Zotti Daniele, Via Campiello, Roana, VI
Durata dell'escursione: serale
Difficoltà: facile
Dislivello: 150 m
Spostamento: con mezzo proprio
per ulteriori info: http://www.giulionicetto.it/escursioni/monte-cengio-val-dastico/
-------------------------------------------------------------------------------------------
COSTO DELL'ESCURSIONE:
Adulti: 15 € comprensivi di guida.
Ragazzi sotto i 18 anni: 10€.
Cena: possibilità di cenare al termine dell'escursione presso una struttura in zona
Guide:
- Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna - Collegio Guide Alpine Veneto
-------------------------------------------------------------------------------------------
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE 18.00 DEL GIORNO PRIMA
Cliccare su parteciperò non è sufficiente per iscriversi all'escursione.
Telefonare, mandare un messaggio al 3402216433 oppure inviare una mail a info@giulionicetto.it
-------------------------------------------------------------------------------------------
ABBIGLIAMENTO RICHIESTO:
Per questa escursione servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato (pantaloni lunghi, giacca, berretto), borraccia e viveri.
ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata, frutta secca.
-------------------------------------------------------------------------------------------
LETTURA DEL GRADO DI DIFFICOLTA':
FACILE: L'itinerario si svolge su strade forestali, sterrate o facili mulattiere sempre bene indicate e senza problemi di orientamento nei casi di nebbia o cattivo tempo. I dislivelli sono contenuti entro i 250-300 metri e la lunghezza dell'itinerario è compresa nelle tre ore. Si tratta di passeggiate un po' lunghe che richiedono una scarpa sportiva da trekking, non necessariamente la pedula o lo scarpone.
FACILE/MEDIO: L'itinerario si svolge su strade forestali, sterrate o facili mulattiere sempre bene indicate. I dislivelli sono contenuti entro i 250-300 metri e la lunghezza dell'itinerario è compresa nelle 3 - 5 ORE. Si tratta di passeggiate un po' lunghe che richiedono una scarpa sportiva da trekking o lo scarpone.
MEDIO: L'itinerario supera decisamente le tre ore, è più complesso, si svolge su sentiero con qualche salita o discesa impegnativa ma superabile senza il supporto di attrezzatura alpinistica. Il terreno può essere sconnesso o mancare di segnali. I dislivello massimo rimane comunque all'interno dei 300 metri.
MEDIO/IMPEGNATIVO: L'itinerario supera decisamente le tre ore, è complesso per il dislivello che può arrivare ai 500 metri o per la lunghezza di cammino fino a 6 ore, si svolge su sentiero con qualche salita o discesa impegnativa ma superabile senza il supporto di attrezzatura alpinistica. Il terreno può essere sconnesso o mancare di segnali.
IMPEGNATIVO: Sono itinerari che richiedono lunga esperienza, allenamento e forza fisica da parte di chi li percorre. È necessario sapersi muovere con perizia anche nei terreni pericolosi: ghiaioni, ripidi pendii o tratti scoscesi, macchia fitta, alta e senza riferimenti, passaggi in roccia, assenza di sorgenti. La difficoltà del terreno e la distanza dai punti d'appoggio richiedono una totale autonomia. Ove indicato vi può essere la necessità di portare al seguito materiale da bivacco come la tenda, sacco da bivacco, fornello, viveri, richiede allenamento, energia e forte motivazione.

food sports sweets hiking photography
Nearby hotels and apartments
Monte Cengio Altopiano Di Asiago
Corbin - Cengio, Cogollo del Cengio, VEN, Italia
Monte Cengio Altopiano Di Asiago
Corbin - Cengio, Cogollo del Cengio, VEN, Italia
Event from giulionicetto.it