Share
Information
Other

Drammatizzazione, gioco e immaginazione creativa in una potente sinergia per migliorare la consapevolezza di sé
Le tecniche della drammatizzazione, del gioco, dell'immaginazione creativa e del rilassamento profondo unite a pratiche spirituali-energetiche in una potente sinergia per migliorare la consapevolezza e il proprio stato psicofisico, per riconoscere le proprie esigenze profonde e soddisfarle in equilibrio tra determinazione e fiducia. Il teatro è un mezzo estremamente versatile per lavorare su di sé su molti livelli: permette di incrementare fiducia, autostima, consapevolezza, di abbattere lo stress, di gestire conflitti e problemi a livello sociale lavorativo e familiare.
Tramite specifiche tecniche, si lavora in uno spazio di semi-realtà per mettere in scena il proprio vissuto, anche con l'aiuto di percorsi simbolici e archetipici, in maniera protetta e mettere così in atto la magia del cambiamento.
Tutto il lavoro ha un’influenza benefica sul corpo e sui processi mentali, perché migliora la memoria, la creatività, la connessione tra gli emisferi cerebrali. Nel lavoro teatrale sono infatti sono chiamati in causa concentrazione, coordinazione, calcolo, che sono propri dell’emisfero sinistro; spontaneità, lasciarsi andare, intuizione, essere nel "qui e ora", che sono propri dell’emisfero destro.

Davide Tolu ha ideato una nuova concezione del laboratorio teatrale inteso come mezzo per il benessere e la crescita personale. Il Teatro del Sé riunisce il training teatrale a terapia dell'umorismo, danza primaria istintuale, visualizzazioni guidate, training mentale e risveglio energetico per immergersi nel mondo dell’inconscio alla scoperta del proprio vero Sé.

Ai seminari e al laboratorio permanente del Teatro del Sé si accede previo colloquio.

Contacts