Una riflessione sui diritti civili in un romanzo distopico: Adriano Bernasconi presenta il suo OMOCRAZIA al Caffè Basaglia di Torino

Saturday  2 April  2016  8:00 PM
Save (5) Saved (6)
Last update 04/04/2016
  128

Una riflessione sui diritti civili in un romanzo distopico:
Adriano Bernasconi presenta il suo OMOCRAZIA
al Caffè Basaglia di Torino

Reduce della presentazione-dibattito svoltosi in Regione, a Palazzo Pirelli di Milano, con Gian Antonio Girelli, consigliere del Pd e membro della commissione permanente, lo scrittore Adriano Bernasconi presenta il suo romanzo distopico OMOCRAZIA, edito da Gilgamesh Edizioni, sabato 2 aprile 2016 alle ore 19.00, presso Caffè Basaglia di via Mantova, 34 a Torino.

Quello di Bernasconi è un romanzo distopico che presenta una società aberrata, nella quale vige un Motto, “i Simili con i Simili”, massima espressione della legge civile e religiosa. Gli uomini con gli uomini e le donne con le donne. Questo impone il Ministero e il Tempio. Il protagonista, Esteban, però, uomo sposato con un uomo, come impone la legge, si innamora di una donna, ma questo nella realtà di Omocrazia non è consentito, è contro natura.

Sei un uomo di trentadue anni, hai una vita serena e nulla potrebbe turbare la placida armonia del tuo quotidiano. Ma t’innamori.
T’innamori di lei, che forse non è la più bella, ma certo è come l’hai immaginata da tempo.
C’è però un problema: è una donna. Questo è profondamente sbagliato, nel tuo mondo un uomo può amare solo un uomo: “i Simili con i Simili” recitano i sacerdoti del Tempio e, perfino, il Motto del Ministero. Agli occhi del mondo sei un diverso, un pervertito. Però dentro di te senti che non può essere vero. Senti che l’amore che hai per questa donna è un dono troppo prezioso perché venga calpestato e negato. Decidi di reagire e combattere, sacrificando la tua tranquilla, serena vita e il matrimonio con l’uomo che hai sposato.
È un normale quartidì di metà brumaio, e hai deciso di cambiare il mondo.
Benvenuto in Omocrazia.

Adriano Bernasconi, nato nel 1981, vive a Brescia.
Nella vita di tutti i giorni è insegnante di Arte nelle scuole secondarie di primo grado. Nel tempo libero si dedica con passione a molteplici attività: viaggi, fotografia, teatro, pittura, traduzioni, conferenze, corsi pomeridiani sulla fantasia, illustrazioni, lettura e, ovviamente, scrittura. Ha collaborato con le riviste Living Force ed Endòre.
Omocrazia è il suo romanzo d’esordio.

INGRESSO LIBERO

Ufficio Stampa
Gilgamesh Edizioni
Via Giosuè Carducci, 37
46041 – Asola (MN)
Tel. 0376/1586414
e-mail: gilgameshedizioni@gmail.com
sito: www.gilgameshedizioni.com

culture theater art courses conventions photography painting
Nearby hotels and apartments
Caffè Basaglia
Via Mantova, 34, Turin, 10153, Italy
Caffè Basaglia
Via Mantova, 34, Turin, 10153, Italy