Suvari - live GiovedINDIE

Thursday  13 December  2018  9:00 PM    Friday  14 December  2018 0:00 AM
Save Saved
Last update 14/12/2018
  850

Suvari è il progetto solista di Luca De Santis, ex cantante dei LAGS e può essere considerato come l’evoluzione di una precedente one-man-band di Luca, Tv Glue, con la quale ha dato alla luce un demo casalingo 2013.
Il nome non ha un vero e proprio significato, ma aveva l’obiettivo di trovare una parola semplice, che si potesse scrivere come si pronuncia, e che ricordasse un nome proprio di persona.
Il progetto Suvari nasce da un’esigenza sia fisica che espressiva. A causa di una forma rara di neuropatia motoria che lo ha colpito nel maggio 2015, Luca è stato costretto a tornare a casa dei genitori nella provincia toscana, lasciandosi alle spalle il lavoro e la vita costruita negli ultimi anni a Londra. L’esperienza l’ha costretto ad una lunga degenza ospedaliera, seguita da un lungo periodo di riabilitazione casalinga in uno stato di semi paralisi.
La musica in questo periodo è stata il principale passatempo e la migliore forma espressiva per potersi raccontare, riscoprire e rimettersi in gioco. Data l’impossibilità di suonare qualunque strumento, l’unico supporto per raggiungere l’obiettivo è stato il computer.
Il sound ottenuto è stato poi rispettato nella realizzazione finale del disco, infatti i suoni sono caratterizzati da una batteria elettronica di forte presenza all’interno di atmosfere legate ai sintetizzatori. Gli unici strumenti reali sono il basso, di grande impatto e centralità e alcune chitarre che si sovrappongono e a tratti si mischiano ad altre finte.
La produzione del disco è stata fatta da Luca assieme a Marta Venturini (produttrice di “mainstream” di Calcutta) presso Studio Nero di Roma.
INFLUENZE MUSICALI
La principale influenza e caratteristica viene dalla musica punk, essendone Luca da sempre legato. Ed è proprio da qui che si ricava il principio base di tutto: “non importa come, ma suonalo!”.
La parte sonora ha preso le principali influenze da vecchi gruppi inglesi come New Order, Pulp, Joy Division e Cure, mischiandosi a progetti musicali di oltremanica ben più recenti come Jamie T, Tom Vek, Baxter Dury.
I testi sono tutti in italiano e nascono dalle esperienze personali, riflessioni sulla distanza, la provincia, i rapporti umani, fino a mischiarsi con influenze prese dalla letteratura (Dave Eggers, Don De Lillo, Shalom Auslander, Michele Mari, Dino Buzzati, Stefano Benni), graphic novel e fumetti (Gipi, Alan Moore).
______________________________________________________
Machweo exists since 2012 as the moniker used by Giorgio Spedicato to call his electronic-oriented music project. Machweo was a solo project for the first five years in which two LPs were released on Flying Kids Records (2013 and early 2016). Both LPs were followed by a massive non-stop tour all around Italy, thanks also to national radio streaming and excellent reviews on paper and web. In the summer of 2016 Giorgio Spedicato decided to go deeper in his personal musical investigation, a real human connection and the rituality linked to it was everything that mattered and everything that was missing in his solo show. Primitive Music is an album composed by Giorgio Spedicato and played by the truly talented musicians Dario Martorana, Marco Vecchio and Antonio Rapa.

music concerts punk streaming technology Comics
Nearby hotels and apartments
Via Budrione Migliarina Ovest, Carpi, Unione delle Terre d'Argine, MO, EMR, 41012, Italia
Via Budrione Migliarina Ovest, EMR, Italia
Via Budrione Migliarina Ovest, Carpi, Unione delle Terre d'Argine, MO, EMR, 41012, Italia
Via Budrione Migliarina Ovest, EMR, Italia